Topografia corneale

E' un esame diagnostico insostituibile per lo studio (diagnosi, follow-up, iter pre e post operatorio) di numerose patologie corneali (ad esempio per valutare la gravità del cheratocono), in chirurgia refrattiva, in contattologia nei casi di astigmatismi elevati o in presenza di "corneal warpage" ed in tutti i casi di irregolarità di superficie. La topografia corneale è infatti un esame che consente di studiare la forma della cornea e alcune sue caratteristiche ottiche.
Il risultato dell'esame è una mappa di colori codificati. Essa viene ricavata per sommazione dei punti della superficie corneale anteriore, ricoperta dal film lacrimale, sui quali viene calcolato il raggio di curvatura e di conseguenza il potere refrattivo. Ad ogni colore corrisponde un raggio di curvatura: i colori freddi (tendenti al blu) indicano i punti di cornea più piatti (raggio di curvatura maggiore), mentre i colori caldi (che tendono al rosso) indicano una maggiore curvatura.

TopografiaCorneale-1

L'esecuzione della topografia corneale è semplice e non invasiva. Va effettuata almeno una settimana dopo l'uso di lenti a contatto morbide o 2 settimane nel caso in cui si siano portate lenti a contatto rigide (bisogna evitare deformazioni della cornea). La topografia corneale si effettua mediante il topografo corneale. Lo studio e' dotato di un topografo TMS-5 che abbina un disco di placido tradizionale a una scheimpflug camera.In questa maniera e' possibile eseguire uno esame non solo della superficie anteriore della cornea mediante il topografo tradizionale ma anche della superficie posteriore corneale, della camera anteriore, dell'iride e del cristallino con la scheimpflug camera. Quest'ultima ha una velocità di acquisizione non superiore ad un secondo per cui si riducono gli artefatti relativi alla difficoltà di fissazione ed anche la elaborazione delle immagini e' estremamente rapida. Il TMS-5 viene utilizzato da noi sia nello studio dei pazienti che devono essere sottoposti a intervento di cataratta poiché consente una maggiore precisione nel calcolo della lente intra oculare ( torica per la correzione dell'astigmatismo e multifocale per la correzione della presbiopia ) e dei difetti di vista mediante il laser.

TopografiaCorneale-2

Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di offrirvi la migliore esperienza di navigazione possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Tutti i dettagli relativi l'utilizzo dei cookie sono consultabili al seguente link Privacy Policy.

Accetto cookie