Microscopia endoteliale

E' lo studio dell'endotelio corneale eseguito attraverso l'utilizzo di un microscopio, che permette di osservare le cellule dell'endotelio corneale così da consentirne un'analisi numerica e morfologica. L'endotelio corneale ricopre la superficie posteriore della cornea ed è formato da un unico strato di cellule non rigenerabili la cui buona funzionalità determina le caratteristiche di specularità e di trasparenza della cornea stessa. La microscopia endoteliale quindi, esplorando le condizioni della superficie interna della cornea, consente di conoscere con anticipo una eventuale fragilità della stessa.

MicroscopiaEndoteliale-1

Questo esame è indicato pertanto oltre che per valutare la presenza o meno di patologie corneali a carico dell'endotelio (come ad esempio distrofie endoteliali, Fuchs), anche nella preparazione dell'intervento di cataratta, in chirurgia rifrattiva, nel seguire i trapianti corneali e nei portatori di lenti a contatto. E' un esame non invasivo e non doloroso. Nel nostro studio viene utilizzato il microscopio endoteliale SP-2000P della Topcon, un microscopio endoteliale non a contatto che consente l'osservazione dell'endotelio corneale in tempo reale. Il sistema consente anche la misurazione contemporanea della pachimetria corneale, ossia dello spessore corneale.

MicroscopiaEndoteliale-2

Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di offrirvi la migliore esperienza di navigazione possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Tutti i dettagli relativi l'utilizzo dei cookie sono consultabili al seguente link Privacy Policy.

Accetto cookie